Emmanuelle Ponthieux


  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle
  • emmanuelle

Danzatrice, ballerina di Tango Argentino e Feldenkrais Practitioner.

Balla il tango da 20 anni.  Inizia a Parigi nel 1997 con Gisela Graef marino, Catherine Berbessou e Federico Moreno per un breve tempo prima di seguire regolarmente l’insegnamento di Christophe Lambert et Judith Elba per alcuni anni. Con Gustavo Naveira, Pablo Veron, Chicho Frumboli e Lucia Mazer, studia per diversi anni attraverso numerosi workshop. Si trasferisce nel 2001 in Italia.
A Bologna, mentre sviluppa la sua attività di danzatrice presso diverse compagnie di Danza contemporanea e Teatro di ricerca, comincia con il suo partner, Luca Giacomoni, un percorso didattico e di ricerca di un tango proprio.
Ambedue continuano la loro formazione a Buenos Aires con Maestri di talento come Julio Balmaceda e Corina de la Rosa, Carlos e Rosa Perez.
Nel 2002 fondano l’associazione ‘Tangoff’ punto di riferimento per l’insegnamento del Tango a Bologna, sviluppando una didattica basata su una conoscenza profonda del corpo e del movimento, sempre arricchita da altre pratiche artistiche come la danza contemporanea, il teatro e altre discipline come lo yoga e il Feldenkrais. Insieme insegnano e si esibiscono in diverse città italiane fino al 2006.
Nel 2004 creano una delle milonghe più apprezzate in Italia, presso il Teatro Polivalente Occupato di Bologna “TPOtango“, che Emmanuelle continuera a portare avanti fino al 2014.
Dal 2006 prosegue il suo percorso attraverso collaborazioni con diversi ballerini ed insegnanti.

E invitata da Mazen Kiwan per il festival Bipod a Beirut.

Invita Oriel Toledo per workshop in Sicilia e a Bologna.

Invita Christian Santi come assistente nelle sue lezioni regolari a Bologna.
Propone costantemente laboratori di tecnica femminile dove trasmette la sua esperienza e il suo approccio al Tango. Organizza anche questi incontri in duo con altre ballerine per condividere e offrire una visione più ampia del ruolo femminile nel Tango Argentino, a Bologna con Natacha Lockwood, a Parigi, Bologna e in Sicilia con Maria Filali.
Propone inoltre laboratori di contaminazione tra Tango e altre discipline corporee o artistiche come il Pilates con l’insegnante Alessandra Fazzino, o la Musicalità con il musicista e compositore Luca Ciut.

Diplomata presso la Formazione Internazionale per Insegnanti del Metodo Feldenkrais® Palermo 2.  Pratica sia le lezioni di gruppo chiamate CAM (consapevolezza attraverso il movimento) che gli incontri individuali di integrazione Funzionale (IF).

Crea un corso specifico di Metodo feldenkrais per ballerini di Tango dove integra nel suo insegnamento di Tango Argentino il Metodo Feldenkrais come propedeutica alla tecnica individuale e di coppia.

Formazione: Danza e tango

1980/1991 Danza classica – Modern jazz
1991 EAT presso FreeDanceSong ( Christiane de Rougemont, Agnes Denis)

1993/2002 Corsi regolari alla ‘Ménagerie de verre’ CND (Parigi)
Corsi regolari alla ‘Schola Cantorum’ con Karine Weahner (Parigi)
Stage di danza contact con Patricia Khuypers (Bruxelles)
Metodo Feldenkrais con Jessi Leibovitch (Parigi)
Tai-chi chuan presso l’ Associazione ASIA (Bologna)
Yoga con Francesca Marzian presso scuola Le Vie (Bologna)
1997/1999 DE Danza Contemporanea.
1997: Inizia il Tango a Parigi con Gisela Graef Marino e prosegue con i corsi regolari di Judith Elbaz e Christophe Lambert, approfondisce la sua formazione con diversi stage con Pablo Veron, Chicho Frumboli, a Buenos Aires con Gustavo Naveira e Julio Balmaceda e Corinna della Rosa, Carlos e Rosa Pérez.
2014 Diplomata presso la Formazione Internazionale per Insegnanti del Metodo Feldenkrais® Palermo 2.

Danzatrice per Spettacoli di Danza Contemporanea,Teatro Fisico e Tango Argentino

2001 “Piazzolla suite”, Nuevo Tango Ensemble, Maggio Musicale ( Firenze)
2003 “Hambre”, creazione compagnia Laudati
2004 “Boulevard Tango”, con Ensemble Hyperion, Arena del Sole (Bologna)
2005 “Fallen in the follen”, creazione compagnia Anna Albertarelli
2005 “Blue blood dolphin”, creazione compagnia Gohatto
2005 “Elementi da un’autobiografia”, Laminarie
2005 Performance con Philippe Cohen Solal – Gotan project, Vox
2006 “Concerto 13”, Compagnia Omar Rajeh, (Bipod |Beirut international platform of Dance)
2008 “Tango Tango” Show di Justin Pearson (Jersey)
2008 “Ephémère”, Festival BNM, (Beirut)
2011 “Trasmigrazione” Compagnia Alessandra Luberti (Palermo)
2011 “She” Duo con e di Giuseppe Muscarello (Palermo)
2011 “BliTz Lab” Progetto di Domenico Scajano e Alessandra Luberti (Palermo)

2014 “eredi” creazione di Claudio Collova per il festival di Gibellina

2014 ” Synaptica” creazione di Alessandra Luberti e Sayoko Onishi (Gibellina)

Insegnamento:
Corso di movimento per attori, Teatro Accademia ’96 (Bologna), Accademia del Musical ( Bologna), Accademia Internazionale del Musical ( Palermo)
Corsi di propedeutica alla danza (per bambini dai 4 ai 6 anni) e Danza contemporanea (per bambini dai 7 ai 9 anni) e per adulti.

Dal 2001 ad oggi a Bologna come scuola stabile e in diverse citta in Italia e all’estero per workshop e laboratori di Tecnica Femminile.

Emmanuelle su Facebook